INTERNATIONAL HIGHRISE AWARD: VINCE IL BOSCO VERTICALE

residenze_bosco_esterni_01

Il più alto dei due misura 111 metri, mentre il secondo è di 78 metri. Stiamo parlando del Bosco Verticale, i due grattacieli di Milano, nel quartiere Isola, che hanno vinto il premio International Highrise Award. Il premio viene assegnato ogni due anni al grattacielo più innovativo al mondo.

Il palazzo più bello e moderno porta la firma del docente di Urban Design al Politecnico di Milano, Stefano Boeri e si è conteso il premio finale con altri quattro grattacieli: il De Rotterdam di Rotterdam (Paesi Bassi), lo One Central Park di Sydney (Australia), il Renaissance Barcelona Fira Hote di Barcellona (Spagna) e lo Sliced Porosity Block di Chengdu (Cina). L’International Highrise Award, premio istituito nel 2003 a Francoforte, riconosce i criteri di sostenibilità, design e qualità degli spazi interni, nonché l’integrazione nel contesto urbano, per architetture che raggiungano almeno i 100 m di altezza e completate negli ultimi due anni.
Le due torri residenziali di Bosco Verticale (27 e 19 piani, 113 residenze totali) sono in grado di ospitare 800 alberi fra i 3 e i 9 metri di altezza, 11.000 fra perenni e tappezzanti, 5.000 arbusti, per un totale di oltre 100 specie di flora differenti. Il progetto è realizzato nel quartiere Porta Nuova Isola a Milano da Hines Italia SGR, in collaborazione con COIMA. L’interior design è curato da COIMA Image con Dolce Vita Homes.

23 feb 2015

Sorry, the comment form is closed at this time.